23 Novembre 2015
News

A un passo da Le Corbusier. Strategie abitative nel XXI secolo

Alcune tra le nostre sedie più iconiche – N° 1, N° 14, Wiener Stuhl, Loos Cafe Museum – sono state scelte per l’’allestimento di una delle sale della Facoltà di Architettura di Firenze in occasione di “”A un passo da Le Corbusier. Strategie abitative nel XXI secolo””. La rassegna che celebra i cinquant’anni dalla morte del celebre architetto, curata da Valentina Gensini e Patrizia Mello ed organizzata in collaborazione con l’’Institut français di Firenze e la Fondation Le Corbusier, presenta attraverso proiezioni video il progetto dell’’artista Cristian Chironi ““My house is a Le Corbusier”” sponsorizzato con una borsa di studio dalla Fondation Le Corbusier. Lo stile inconfondibile delle nostre sedie arricchisce lo spazio dedicato al racconto del padiglione dell’’Esprit Nouveau del 1925 per cui fu lo stesso Le Corbusier a sceglierle

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Privacy/Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi